Camminata veloce (alternativa alla corsa)

Non tutti amano la corsa o hanno la possibilità di correre. Le cause possono essere diverse, ma le più frequenti sono le seguenti:

  1. La nostra forma fisica che non ci permette di correre per almeno 2 minuti senza interruzioni.
  2. Il nostro peso corporeo ci espone ad un elevato rischio di traumi articolari.
  3. Le contusioni ed i traumi avuti in passato ci impediscono di esercitare un carico dinamico sulle gambe.

In queste situazioni vale la pena di prendere in esame la marcia veloce come alternativa o preparazione alla corsa. Anche la marcia, infatti, può costituire un allenamento aerobico e garantire vantaggi simili a quelli della corsa.

In cosa consiste

La camminata veloce non si differenzia dalla camminata normale...è semplicemente più rapida. Durante la marcia appoggi i piedi partendo dal tallone e scarichi il peso del corpo sulle gambe diritte. In ogni momento, almeno uno dei piedi poggia a terra (non salti verso l’alto come nel caso della corsa, ma ti sposti solamente in avanti).

Questa tecnica previene il sovraccarico delle articolazioni, in modo tale da evitare le contusioni, più frequenti durante la corsa.

Un ottimo inizio per gli allenamenti aerobici

Se ritieni che la corsa sia troppo faticosa, la camminata veloce sarà un'ottima preparazione. Comincia camminando, e quando sarai più in forma e più leggero (la marcia è ottima per dimagrire) potrai passare alla corsa.

La camminata veloce è anche un ottimo modo per passare il tempo. Quando il Tuo stato di forma Te lo permetterà, potrai anche percorrere lunghe distanze. Puoi marciare per 60, o anche per 120 minuti. Una corsa altrettanto prolungata sarebbe molto pesante per le articolazioni.

Per iniziare ad allenare efficacemente la camminata veloce, potrai avvalerti del nostro allenamento "40 minuti di corsa". Tuttavia, anziché correre dovrai camminare.