Riscaldamento prima dell’allenamento

Solitamente non dedichiamo tempo al riscaldamento. Questa fase, tuttavia, è un elemento importante di ogni allenamento, che ci permette di preparare l’organismo ad uno sforzo più intenso. I semplici esercizi presentati a seguire Ti aiuteranno a distendere e riscaldare i gruppi muscolari principali, riducendo il rischio di contusioni.

Piegamenti del busto

La distanza tra i piedi deve corrispondere a quella esistente tra le spalle. Durante lo svolgimento dell’esercizio le gambe dovranno restare tese. Pieghiamo il busto verso la gamba sinistra (1), verso la gamba destra (2), torniamo in posizione eretta (3), uniamo le gambe e cerchiamo di toccare le ginocchia con la testa (mantenendo questa posizione almeno per qualche secondo). Ripetiamo l’esercizio 30 volte.

Rotazioni del busto

La distanza tra i piedi deve corrispondere a quella esistente tra le spalle, le gambe e le braccia devono essere distese. Eseguiamo un ampio movimento di rotazione, guardando la mano che si muove verso l'alto (15 volte a sinistra e 15 volte a destra).

Rotazioni delle anche

La distanza tra i piedi deve corrispondere a quella esistente tra le spalle, le mani devono essere posizionate sulle anche. Esegui un'ampia rotazione delle anche, andando a tracciare una circonferenza avente come centro l’asse del corpo (20 volte verso destra e 20 volte verso sinistra).

Riscaldamento del tendine di Achille e del bicipite femorale

Facciamo un passo avanti e pieghiamo la gamba in posizione avanzata all’altezza del ginocchio. La gamba in posizione arretrata deve essere distesa. Il piede della gamba distesa deve essere in asse con l’arto. Posizioniamo il busto in posizione perpendicolare rispetto al suolo. Facendo forza con il peso corporeo, premiamo verso il basso il piede della gamba arretrata (2 volte per 30 secondi).

Riscaldamento delle ginocchia

Unisci le gambe all’altezza delle ginocchia e piegale leggermente. Esegui delle ampie rotazioni premendo le ginocchia con le mani. Durata dell'esercizio - 2 minuti circa.

Non dimenticare che il riscaldamento dovrebbe comprendere anche una camminata di buon passo prima di iniziare la corsa vera e propria!